fbpx

La Collezione

Il patrimonio grafico e documentario presente nella collezione di disegni, dipinti, calcografie e fotografie realizzati o raccolti dai pittori Michele Panebianco (Messina, 1806 –1873) e Gregorio Panebianco (Messina 1848 – 1908), è composto da 1229 esemplari attestabili al sec. XIX ed è stato dichiarato di eccezionale interesse storico e artistico, in quanto raccoglie la produzione inedita di uno dei più noti comprimari della pittura accademica siciliana dell’Ottocento mettendo anche in luce l’operato del pittore Gregorio Panebianco di cui è noto, tutt’oggi, un esiguo catalogo.

Tale collezione documentata dalla Relazione della Soprintendenza Beni Culturali e Ambientali di Messina ha ottenuto la dichiarazione di interesse e di tutela ai sensi dell’art.13 del codice dei beni culturali “…in quanto riveste un eccezionale interesse storico ed artistico in quanto raccoglie la produzione inedita di uno dei più noti comprimari della pittura accademica siciliana dell’ottocento.”

La collezione, allo stesso modo, fornisce preziose informazioni circa i personaggi e gli avvenimenti storici che hanno riguardato la città di Messina prima del terremoto del 1908 e altresì consente di riconoscere in maniera significativa il modus operandi del “pittore di storia” attraverso le relazioni con altri artisti, dell’ottocento e non, e le fonti iconografiche da cui desume modelli e soggetti figurativi.

Nella collezione sono, infatti, presenti, grafiche e dipinti appartenenti ad artisti di rilievo quali Vincenzo Camuccini, Raffaele Carelli, Giuseppe Patania, Luigi Lojacono

La raccolta grafica consiste ed è pervenuta in materiali raccolti in album, carte ed opere sciolte , bozzetti dipinti o stampe.

Un gran numero di disegni sono incollati sulle pagine di Album probabilmente ad opera del nipote Gregorio Panebianco e senza un preciso ordine tematico o cronologico, altri sciolti; altri album hanno la forma di raccolta di stampe. Gli Album di disegni sono complessivamente dieci e sono così suddivisi:

  • Album 001, 36 disegni
  • Album 002, 29 disegni
  • Album 003, 29 disegni + 19 carte sciolte inserite fra le pagine
  • Album 004, 148 disegni
  • Album 005, 55 disegni
  • Album 006, 53 disegni
  • Album 007, 54 disegni
  • Album 008, 1 disegno
  • Album 009, 26 disegni
  • Album 010, 355 disegni
  • Opere sciolte, n. 327: pittura, disegni, stampe
  • Album di stampe, n. 6: 6 album contenenti 10 stampe ciascuno (60)

Il numero complessivo è di 1229 esemplari

La biblioteca privata dell’artista

Insieme all’importante patrimonio grafico di Michele Panebianco pervenuto all’erede, E’ presente una parte della biblioteca privata dell’artista che è sopravvissuta al tempo e ai disastri. Il patrimonio librario superstite recentemente inventariato è costituito da circa 100 titoli con alcune pubblicazioni in più volumi o in fascicoli che ne accrescono la quantità complessiva.

I libri della collezione, prescindendo dal loro interesse intrinseco, sono un prezioso documento degli interessi e degli studi dell’artista, e importante strumento per ricostruire aspetti della vita del pittore ad oggi ignorati, o poco noti, legati a fatti storici contingenti, alla cultura imperante, agli umori intellettuali della società messinese, evidenziando puntuali contatti con gli altri ambiti nazionali o europei

Argomenti e titoli della “biblioteca”

  1. Breton, Ernest-François-Pierre-Hippolyte, Monumenti più ragguardevoli di tutti i popoli descritti ed effigiati secondo i più autentici documenti per Ernesto Breton; tradotti e corredati di annotazioni ed aggiunte da Pietro Giuria, Torino: Stabilimento tipografico Fontana, 1844-1846. (2 v.)
  2. Cicognara, Leopoldo, Storia della scultura dal suo Risorgimento in Italia fino al secolo di Canova del conte Leopoldo Cicognara per servire di continuazione all’opere di Winckelmann e di D’Agincourt. – Edizione seconda riveduta e ampliata dall’autore, Prato: per i fratelli Giachetti, 1823-1825. (8 v.)
  3. Falconieri, Carlo, Ricerche intorno al bello dell’architettura dedotte dalla estetica, dalla storia, e dai monumenti, con brevi riflessioni su lo stato attuale di essa in Italia, Messina: Stamperia di A. D’Amico Arena, 1840.
  4. Flaxman, John, Iliade d’Homere gravée par Thomas Piroli d’apres les desseins composés par Jean Flaxman sculpteur a Rome, Roma: Romero editore, [1793]. (tavole)
  5. Galleria universale di pittura e scultura, ossia Raccolta dei principali quadri, statue e bassi-rilievi delle pubbliche e private galleria d’Europa, accurate incisioni a contorni, con notizie storico-critiche, Milano: D. Bonatti., 1833.
  6. Gallo, Agostino, Elogio storico di Pietro Novelli da Morreale in Sicilia pittore, architetto, ed incisore, Palermo: nella Reale Stamperia, 1830.
  7. Lanzi, Luigi, Storia pittorica della Italia: dal Risorgimento delle belle arti fin presso al fine del 18. secolo. – 5. ed., Firenze: presso Guglielmo Piatti, 1834. (6 t. in 3 v.)
  8. Leonardo da Vinci, Trattato della pittura di Lionardo da Vinci tratto da un codice della Biblioteca Vaticana e dedicato alla maestà di Luigi 18. re di Francia e di Navarra, Roma: nella stamperia De Romanis, 1817.
  9. Missirini, Melchiorre, Della vita di Antonio Canova libri quattro, Prato: per i frat. Giachetti, 1824.
  10. Pellé, Clément, Il Mediterraneo illustrato: le sue isole e le sue spiagge: comprendente la Sicilia, la costa di Barberia, … , Firenze: Spirito Batelli, 1841.
  11. Pinelli, Bartolomeo, Raccolta di n.° 100 soggetti li più rimarchevoli dell’istoria romana inventati ed incisi da Bartolomeo Pinelli romano, illustrata da Fulvia Bertocchi, Roma: presso Vincenzo Poggioli stampatore della R.C.A., 1821.
  12. Piroli, Tommaso, Raccolta di studj come elementi del disegno tratti dall’antico da Raffaello e Michelangelo, Roma: Piroli, 1801. (tavole)
  13. Pozzo, Andrea, Perspectiva pictorum et architectorum, Romae: typis Joannis Jacobi Komarek Bohemi apud s. Angelum custodem, 1693-1700. (2 v.)
  14. Reveil, Etienne Achille- Duchesne, Jean, Museo di pittura e scultura, ossia raccolta dei principali quadri, statue e bassirilievi delle gallerie pubbliche e private d’Europa, Firenze: Fumagalli., 1839. (15 v.)
  15. Seroux d’Agincourt, Jean Baptiste Louis Georges, Storia dell’arte dimostrata coi monumenti dalla sua decadenza nel 4. secolo fino al suo risorgimento nel 16., Prato: per i Frat. Giachetti, 1826-1829. (7 v. manca il v.2-3)
  16. Teotochi Albrizzi, Isabella, Opere di scultura e di plastica di Antonio Canova descritte da Isabella Albrizzi nata Teotochi, Firenze: presso Molini, Landi e compagno, 1809.
  17. Winckelmann, Johann Joachim, Opere. – 1. ed. italiana completa, Prato: per i Fr. Giachetti, 1830-1834. (12 v. incompleta – 200 tavole)
  18. [Manuale di disegno anatomico]. (Mutilo)
  19. [Raccolta di incisioni].
  1. Babington, Macaulay Thomas, Lays of Ancient Rome, London: Longman, Brown, Green, and Longmans, 1844.
  2. Barker, E. H., The toy-shop or sentimental preceptor, Swaffham: F. Skill, 1830.
  3. Le Byron des dames or Portraits of the principal female characters in Lord Byron’s poems engraved from original paintings by eminent artists, London: C. Tilt, 1837.
  4. Brooke, N., Observations on the manners and customs of Italy, with remarks on the vast importance of British commerce on that continent; also particulars of the wonderful explosion of mount Vesuvius, taken on the spot at midnight, in June, 1794, when the beautiful and extensive city of Torre del Greco was buried under the blazing river of lava … By a gentleman authorised to investigate the commerce of that country with Great-Britain, Bath: printed by R. Cruttwell; London: and sold by T. Cardell, jun. and W. Davies, Strand, 1798.
  5. Bush George, The Life Of Mohammed: Founder Of The Religion Of Islam, And Of The Empire Of The Saracens, London: printed by J. Harper, 1833.
  6. Cyrus, R. Edmonds, The life and times of General Washington, London: Thomas Tegg, 1835.
  7. Coleridge, Samuel Taylor,The bijou: an annual of literature and the arts, London : W. Pickering, 1829.
  8. Crayon, Geoffrey, Bacerridge hall or the humorists, London: John Murray, 1822.
  9. False gratitude a novel by a lady, Londra : F. Noble, 1773.
  10. Goldsmith, Oliver, A History of England, London: Printed for F. and C. Rivington, J. Walker, 1812. (v.1)
  11. Greatheed Lewis, the zoological cabinè, London: J. Harris, 1828. (v. 1)
  12. Hunt, Leight, Te feast of the poets, London: Cawthorn, 1814.
  13. Johnstone, Edward, The life of Christ; a manual elementary religious Knowledge, London : 1835
  14. Jones, Stephen, The new biographical dictionary, London: G.G. and Robinson, 1796.
  15. Lussan, Marguerite de, The life and heroic actions of Balbe Berton, Londra: H. Woodgate and S. Brooks, 1760.
  16. Magnien, M., Dictionnaire des productions de la nature et de l’art, qui font l’object du commerce de la France …, A Paris: Chez Ant. Bailleul, imprimeur-libraire, éditeur du journal du Commerce, rue Helvétius, n°. 71, 1809.
  17. Marmontel, Jean-François, Belisarius e Numa Pompilio, Londra: J Walker, 1811.
  18. Marmontel, Jean-François, Belisarius, London: printed for snd sold by P. Vaillant, in the Strand, and by Robinson and C. in Paternoster Row, 1768.
  19. Martineau, Harriet, The Playfellow, London: Charles Knight & Co.. 1841.
  20. Nares, Edward, I Says, Says, London: Jonston 1812. (2 v.).
  21. Nugent, Thomas, The new pocket dictionary french and english languages, London: C. Dilley, 1795.
  22. Peers, Richard, A Companion for the aged, London: Rivington, 1826.
  23. Roberts, Willam, Memoirs of the Life & Correspondence of Mrs Hannah More, London: R.B. Seeley and W. Burnside, 1826.
  24. Rowe, Elizabeth, The Works of the English Poets, Londra : Milbank, 1779.
  25. Smith, Horace, Gaieties and Gravities, London: Henry Colburn, 1825.
  26. Swift, Jonathan, A tale of a tub. Written for the universal improvement of mankind, Londra, 1811.
  27. Sparks, Jared, The life of John Ledyard, Cambridge: Hilliard and Brown, 1828.
  28. Trimmer, Sarah, An abridgment of scripture history, London, Rivington, 1829.
  29. Warneford, Richard, Sermons on various subjects, York: Caesar Ward, 1757.
  30. Watkins, John, Nouveau Dictionnaire Universel, Historique, Biographique, Bibliographique et Portatif Contenant L’histoire , Les Vies, Actions et Caracteres Des Hommes Qui Dans Tous Les Tems et Chez Toutes Les Nations Se Sont Rendus Celebres, Paris : Edité par Imprimerie De Crapelet Chez Desray, 1803.
  31. The spectator, London: P. Vaillant & G. Robinson, 1754. (2 v.)
  1. Cacciatore, Leonardo, Nuovo atlante istorico, Firenze: tipografia all’insegna di Dante, 1837. (3 v.)
  2. Gallo, Caio Domenico, Annali della città di Messina capitale del Regno di Sicilia dal giorno di sua fondazione fino ai tempi presenti di Cajo Domenico Gallo…., In Messina: per Francesco Gaipa regio impressore, 1756-1758.
  3. Guerrazzi, Francesco Domenico, L’ assedio di Firenze: capitoli 30, Lugano: Tipografia Basvilliana,
  4. Laurent, Paul-Mathieu, Storia di Napoleone, Torino: per Alessandro Fontana, 1839.
  5. Moisè, Filippo, Storia dei domini stranieri in Italia dalla caduta dell’Impero romano in occidente fino ai nostri giorni, Firenze: Batelli e C., 1839-41 6 v.
  6. Montesquieu, Charles-Louis de Secondat, baron de la Brède et de, Il tempio di Gnido di Montesquieu trasportato in versi italiani da Salomone Fiorentino ed altre poesie inedite del medesimo, Livorno : dalla tipografia Vignozzi, 1806.
  7. Norvins, Jacques: Marquet de <baron de Montbréton>, Storia di Napoleone. – 1. ed. italiana tradotta dalla 4. ed. francese, Palermo: Pedone & Muratori, 1834. 86 v., incompleto, solo il 1 v.).
  8. Palmeri, Niccolò, Somma della storia di Sicilia, Palermo: Dalla Stamperia di Giuseppe Meli, 1850.
  9. Quingles, Giacomo Francesco, Spiegazioni di due antiche mazze di ferro ritrovate in Messina nell’anno 1733. Scritte dal naufragante, e dall’ardito …, In Venezia: nella stamperia di Francesco Pitteri, 1740 (In Messina: nella stamperia accademica per il Lazzari, 1740).
  10. Ferrario, Giulio, Il costume antico e moderno, o Storia del governo, della milizia, della religione, delle arti, scienze ed usanze di tutti i popoli antichi e moderni, Firenze: per V. Batelli e compagni, 1831-1845.
  1. Alighieri, Dante, La Divina Commedia; illustrata da Gustavo Doré e dichiarata con note tratte dai migliori commenti per cura di Eugenio Camerini, Milano: Sonzogno, 1868-69. (3 v.)
  2. Ambrosoli, Francesco, Manuale della letteratura italiana, Milano, per A. Fontana, 1831-1831. (2 v.)
  3. Baretti, Giuseppe, Lettere instruttive descrittive e familiari. Prima edizione siciliana, Messina: presso Giuseppe Pappalardo, 1825.
  4. Bondi, Clemente, Poesie diverse, In Padova: nella Stamperia Penada, 1776.
  5. Botta, Carlo, Il Camillo, Venezia, Soleil Carlo, 1833.
  6. Longo, Antonio, Capricci, traduzioni, prose, pensieri, poesie estemporanee, poesie premeditate di un uomo che si e ritirato dal mondo, Venezia: presso Giuseppe Rosa, 1796.
  7. Manzoni, Alessandro, Opere di Alessandro Manzoni con un discorso preliminare di Niccolò Tommaseo, Napoli: Francesco Rossi-Romano,1856.
  8. Mauri, Achille, Di Alfonso Lamartine e delle sue opere; aggiuntevi prose e poesie tradotte da varii, Milano: presso l’editore dell’Indicatore, 1832 (coi tipi di Luigi Nervetti).
  9. Metastasio, Pietro, Opere di Pietro Metastasio, Napoli: Francesco Rossi-Romano, 1855.
  10. Parini, Giuseppe, Il mattino mezzogiorno e la sera poemetti tre, Venezia: per il Colombani, 1771.
  11. Parnaso straniero, Venezia: Giuseppe Antonelli editore tip. premiato della medaglia d’oro, 1833.
  12. Pignotti, Lorenzo, Favole e novelle. – Quinta edizione veneta. Con nuove aggiunte, e correzioni dell’autore, In Venezia: presso il Martini, 1800.
  13. Le sirene più celebri di tutti i tempi: con illustrazioni dei signori Gonin, Lorenzone, Masutti, Mogary e di altri valenti artisti, Torino: A. F. Negro. (solo v.2)
  1. Del vecchio testamento secondo la volgata e con annotazioni illustrato da Mons. illustriss., reverendiss. Antonio Martini arcivescovo di Firenze,Venezia: Appresso Giuseppe Rossi qu. Bortolo, 1781-1799. (26 t. in 13 v.)
  2. Lancisi, Giuseppe, Istoria di tutte l’eresie descritta da Domenico Bernino. Compendiata ed accresciuta da Giuseppe Lancisi, canonico dell’insigne basilica di Santa Maria in Trastevere …. – Prima editione veneta, Venezia: appresso Agostino Savioli, 1737.
  3. Lezioni sacre i sette doni dello spirito santo, e vizj opposti, con varj esercizi di pietà … Date in luce da un religioso della Compagnia di Gesù, In Palermo: nella stamperia di Angelo Felicella, 1738.
  4. Martini, Antonio, La sacra Bibbia, Milano: Treves, 1869.
  5. Pluquet, Franḉois Andre Adrien, Dizionario dell’eresie, degli errori, e degli scismi, tradotto dal francese ed aumentato di nuovi articoli, note ed illustrazioni distinte con questo segno da Tommaso Antonio Contin …, In Napoli: a spese di Antonio Cervone, 1777. (6 v.)
  6. Sarao, Antonio, Giobbe: poema eroico. – 3. edizione corretta ed accresciuta, Messina: Nobolo, 1833.
  7. Pratiche divote in onore della SS. Vergine Maria madre di Dio Con alcune aggiunte, Venezia: appresso Modesto Fenzo, 1803.
  8. Ristretto di Meditazioni, Roma: Costantino Mezzana, 1842 (terzo trimestre).
  1. Brougham and Vaux, Henry Peter, Oggetti, vantaggi e piaceri della scienza: discorso, Napoli: R. Marotta e Vanspandoch, 1832.
  2. Chiari, Pietro, Il genio ed i costumi del secolo corrente. Riflessioni critiche e filosofiche tradotte dal francese, ed accresciute dall’abate Pietro Chiari, In Venezia: presso Giambattista Novelli, 1761.
  3. Gioia, Melchiorre, Filosofia della statistica, Livorno: presso la libreria di Nicola Niccolai Gamba, [1839].
  4. Genovesi, Antonio, Elementi di fisica sperimentale ad uso de’ giovani principianti di Antonio Genovesi trasportati dal latino in italiano dall’abate Marco Fassadoni, In Napoli; presso Giuseppe di Bisogno: a spese di Andrea Palma, 1786.
  5. Huet, Pierre Daniel, Censura philosophiæ Cartesianæ, Venetiis : ex typographia Josephi Lovisa, 1734.
  6. Nuova enciclopedia popolare italiana, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc.: opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi coll’assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani, Torino: dalla Società l’Unione tipografico-editrice, 1856-1866. (v.1,5,6,10,12)
  7. Rocca, Rosario, Dizionario siciliano-italiano, Catania: Giuntini, 1839.
La genealogia.

La provenienza della collezione

Il nucleo di disegni, dipinti e stampe della Collezione, così come i volumi e libri salvati della biblioteca privata dell’artista giungono all’attuale proprietaria e collezionista dopo la morte di Michele Panebianco attraverso alcuni passaggi ereditari rappresentati nell’albero genealogico graficizzato.